Il Gimigliano pensa alla festa , il Pontegrande passeggia.

CATANZARO –  Un Gimigliano distratto subisce la voglia di fare bene dell’Amarcord Pontegrande nell’ultima giornata di campionato.

L’ultima partita della stagione obbligava i leoni biancorossi a vincere per chiudere al secondo posto in campionato.

La rete dopo appena un minuto di Manuel Romagnino, che chiude la stagione in doppia cifra, è soltanto illusoria.

Complice anche il vento, ma soprattutto un’Amarcord Pontegrande determinata, i biancorossi subiscono 3 reti nella prima frazione (Bove, Posca e Pugliese) e tre nella seconda(Cacia, ancora Bove e Raiola) senza riuscire a reagire  .

Un peccato perdere così per i tanti sostenitori scesi al “Verdoliva” a festeggiare la Seconda Categoria acquisita , ma al contempo giustificabile l’aver mollato vista la tensione accumulata durante l’arco della stagione che ha gia’ prodotto i suoi frutti.

Il  campionato si conclude con Davoli davanti, Gasperina seconda, Gimigliano terza, tutte promosse in Seconda Categoria.

Poi è festa grande per le vie del paese. Da oggi occorre gia’ pensare al prossimo campionato.

Gli undici biancorossi : Ciambrone P(Trapasso C) ;Scalise(Waohub)  , Paparazzo, Critelli(Trapasso L) , Rizzo (Scalzo T) ; Paonessa GIA(Paonessa PIE) , Paonessa P, Sirianni ,Lubello; Ciambrone, RomagninoA disp Mascaro , Tavano, Gabriele, LePera MAI . All Ambrosio-Scalzo

I biancorossi prima del match con il Pontegrande
  • Questo sito utilizza cookie. Puoi accettare cliccando
  • Qui
  • Vuoi avere altre informazioni?
  • Clicca qui