Il Punto: A meno due dal termine…

GIMIGLIANO – A due giornate dal termine il girone E di Terza Categoria catanzarese si presenta con quasi tutti i verdetti assegnati.

Mentre il Cerva di mister Strignile si è già guadagnato la Seconda Categoria con largo anticipo, per i play-off restano solo da stabilire le posizioni di Vena, che sicuramente avrà la vittoria a tavolino per la partita odierna non disputata con il CZSala, Kennedy, vittoriosa a sorpresa in casa della capolista e Bussolavis reduce dal 4-2 sull’Audax.

Una foto dei tifosi del Cerva foto d'archivio dell'USD Gimigliano

Visto il calendario l’ordine d’arrivo sembra proiettato verso :Bussolavis, Vena , Kennedy.

L‘Audax ha lasciato proprio a Girifalco buona parte delle speranze di prendersi l’ultimo posto della lotteria per il salto di categoria. Una sola la partita a disposizione per i marinari e classifica che proietta in avanti il Davoli Calcio,  vittorioso col Prasar e nei due prossimi turni favorito contro Catanzaro Sala e Piccoli Campioni DeLuca.

In coda aggancio della WS Catanzaro ai PCDeLuca , con sicuramente grande rammarico per i giallorossi per il ritardo accumulato nella parte centrale di campionato.

Dopo aver “incoronato”la capolista Cerva, il Gimigliano sarà nuovamente determinante per l’alta classifica. Ospiterà infatti la Bussolavis Girifalco domenica prossima, mentre nell’ultima andrà a far visita all’Audax in difficoltà .

Per i biancorossi di DeFazio restano anche due tabu’ da sfatare: la “prima” vera vittoria casalinga al Sant’Elia, l’unica interna stagionale è avvenuta al “Runci” contro il Prasar; lasciare il penultimo posto al CZSala.

Maglia nera del girone, dove comunque non è prevista alcuna retrocessione, assegnata al Prasar che continua a difendere comunque con dignità il proprio vessillo.

DT

  • Questo sito utilizza cookie. Puoi accettare cliccando
  • Qui
  • Vuoi avere altre informazioni?
  • Clicca qui